Archivi tag: assicurazione auto

Rc auto: il mercato cambierà sotto la spinta della mobilità

Il settore assicurativo è in continua evoluzione, soprattutto quello Automotive, alle prese con le sfide del futuro. L’analisi di Roberto Paolucci. 

Il mercato assicurativo automotive sta cambiando pelle.
RC auto, clausole accessorie, normative passano in rassegna e finiscono sotto la lente di ingrandimento degli osservatori, che verificano con attenzione i nuovi trend a cui è soggetto il settore assicurativo, e le sfide che dovrà affrontare per garantirsi un futuro solido.

RC auto

Da un’attenta analisi del mercato assicurativo risulta che i cambiamenti a cui è soggetto procedono di pari passo con le nuove sfide lanciate dal settore della mobilità.
Ad esplorare da vicino il binomio ha pensato l’Osservatorio Auto di Aiba (Associazione italiana brokers di assicurazioni e riassicurazioni), che lo scorso marzo ha presentato il report 2017, realizzato in collaborazione con Innovation Team e proposto a Roma in occasione del convegno nazionale dell’associazione. Continua la lettura di Rc auto: il mercato cambierà sotto la spinta della mobilità

Le assicurazioni stanno frenando la ripresa dell’auto?

Di solito si dice che la vittoria ha molti padri, le sconfitte una madre sola. Vale anche per il mercato auto italiano, dal mio punto di vista.

Le immatricolazioni tornano a salire (con molta prudenza)?
Si.
Merito delle Case. No, degli sconti. No, della ripresa. No, del calendario Maya…
Le immatricolazioni potrebbero salire ancora di più?
Unica risposta secondo me : Si, se non fosse per l’eterno gravame ancora sulle spalle degli automobilisti italiani : le tanto detestate assicurazioni

Ricordo una dichiarazione in TV dell’ex Presidente Antitrust Catricalà nel 2009 in: ” Banche ed Assicurazioni sono tra le Lobby più forti
Forti a tal punto, le Assicurazioni, che nessun testo o proposta di legge è mai intervenuta – nemmeno nella crisi più nera – non dico per ridurre i “premi” (che sarebbe più giusto definire “punizioni”) ma neanche per consentire la sospensione temporanea del pagamento del premio senza decadenza della copertura.

Faccio una riflessione: nel 1992, ricordo bene, pagai all’assicuratore costo assicurazione autoil premio annuale RC Auto per conto di mio padre, per una vettura da 60 Cv, 1300 cc, e per una classe Bonus/Malus da decenni ferma alla prima classe.
Pagai 240.000 Lire dell’epoca.
Mediante un sito on line di rivalutazione monetaria ne ho ricavato una corrispondenza odierna di 190 Euro, più o meno.
Significa che oggi una 1° Classe solo RC Auto, per una utilitaria 60 Cv dovrebbe costare circa 200 Euro?
Si, matematicamente dovrebbe.
Peccato che oggi una polizza come quella indicata costi non meno di 400 Euro, cioè il doppio. Continua la lettura di Le assicurazioni stanno frenando la ripresa dell’auto?